venerdì 17 novembre 2017

Il Salvator Mundi di Leonardo da Vinci venduto per oltre 450 milioni di dollari!

Il Salvator Mundi di Leonardo da Vinci venduto per oltre 450 milioni di dollari!: Il dipinto, battuto all'asta da Christie's, è diventato così l'opera d'arte più costosa della storia

Rassegna Stampa - Associazione Italiana Sommelier

Rassegna Stampa - Associazione Italiana Sommelier

15 Dishes from Italy's Newest Three-Michelin-Star Restaurant

15 Dishes from Italy's Newest Three-Michelin-Star Restaurant

Guida Michelin Italia 2018: tutte le stelle del firmamento italiano

Guida Michelin Italia 2018: tutte le stelle del firmamento italiano

Peace, Love and Amarone? | Robert Camuto: Letter from Europe | Blogs | Wine Spectator

Peace, Love and Amarone? | Robert Camuto: Letter from Europe | Blogs | Wine Spectator: Feuding wine parties in Italy's Valpolicella are coming to terms over an Amarone dispute. Wine Spectator contributing editor Robert Camuto follows up.

martedì 31 ottobre 2017

Lady Passito

Zibibbo



Lady Passito Carole Bouquet 

Carole Bouquet è tra le più celebrate attrici francesi, nota al grande pubblico anche come Bond girl, nel film For Your Eyes Only (1981) ma la sua lunga carriera artistica si sviluppa principalmente in Francia: nel 1989 riceve il Premio César come migliore attrice; incarnazione dell'eleganza in persona,  è stata testimonial del marchio Chanel.

Carole Bouquet ha avuto una relazione con il celebre attore francese Gérard Depardieu: non è solo uno degli attori francesi più famosi ma anche un imprenditore di successo ; la professione attuale del divo francese è il vignaiolo.

 La celebre coppia  hanno scelto il sole dell'Isola di Pantelleria per rinascere come vignarons: sono proprietari di dieci ettari di vigneti di uva zibibbo con quattro damusi.  

Madame  Bouquet si è innamorata subito di questa terra aspra e selvaggia  ma generosa con chi sa coglierne l’essenza primitiva: il suo passito Sangue d’Oro è arrivato in vetta alle classifiche di Wine Spectator; l'artista francese ha vinto la sua grande sfida con la natura e ha rivitalizzato un vino autoctono.

Infatti  il passito italo francese  Sangue d’Oro è il  frutto della “viticoltura eroica” praticata sull'isola: l’uva cresce sui terrazzamenti (di origine araba) ricavati nella roccia, dove il vento soffia forte tutto l’anno. 

Il clima arido e un suolo vulcanico decisamente poco fertile è l'habitat dell’uvaggio di Zibibbo (dall’arabo zabib, appassito) portato sull'isola dai Fenici: la raccolta è a mano e i grappoli sono poggiati a terra affinché seguano il  processo di appassimento al sole; dalla sua uva si ricava sia il vino Zibibbo IGT sia  il Moscato di Pantelleria DOC o Moscato di Alessandria.

L'UNESCO ha dichiarato la pratica agricola della coltivazione della vite Zibibbo un patrimonio immateriale dell'umanità ed è l'unico riconoscimento di questo genere: nel 2016 è stato presentato presso il salone internazionale del gusto Terra Madre a Torino.

vini panteschi di Carole Bouquet sono prodotti   in una antica cantina in Contrada Monastero:le etichette sono di Dean Tavoularis, vincitore di sei premi Oscar come sceneggiatore dei film di FrancisFord Coppola. 

Il vino "Sangue d'oro" è un passito di grande classe, colore giallo con riflessi dorati, profumo intenso di scorze d'agrumi, al palato di una eccezionale mineralità. Il passito è preferibile abbinarlo a paste di mandorla, cannolo siciliano, cassata siciliana e  gelati al pistacchio.

Per il suo impegno al servizio della cultura e della gastronomia francese la Presidenza della Repubblica di Francia ha conferito all'attrice Carole Bouquet il titolo di Commendatore dell'Ordine delle Arti e delle Lettere.

Oggi Lady Passito condivide la sua passione per il dolce vino di Pantelleria con il suo compagno Philippe Sereys de Rothschild. 

For further information



domenica 24 settembre 2017

Wine Skywalker

Jedi Wine

Wine Skywalker

Return of the Jedi 

L'immaginazione e lo spirito pionieristico del regista George Lucas sono riconosciuti a livello mondiale grazie al successo della Saga  Star Wars, vero e proprio Cult del notro tempo: le sue opere cinematografiche hanno impressionato molte generazioni di appassionati; come il compianto Steve Jobs di Apple, Lucas  ha creato un impero nella Silicon Valley e deve essere sicuramente riconoscente alle filosofie orientali per le sue visioni imprenditoriali.

Anni più tardi, Lucas non finì di sorprendere i suoi ammiratori e intraprese una nuova sfida, ispirato incoraggiato proprio dall' amico e wine maker Francis Ford Coppola, il regista di Apocalysse Now: piantò 4 ettari di vigneto nel suo  Skywalker Ranch a Nicasio nella Contea di Marin; è un ritorno alla sua infanzia a Modesto in California, una terra votata alla diffusione del vino in America.
Modesto è la città natale dell'italo americano Ernest Gallo,  creatore del più grande impero vinicolo al mondo: la E.&J. Gallo Winery nacque con un prestito di 5.900 dollari al tempo del Proibizionismo.

I vigneti di Skywalker Vineyards  producono vini di frontiera da due decenni nel contesto inospitale della Contea di Marin, caratterizzata da temperature rigide e terreni collinari a ridosso del mare:  il clima partciolare permette al Pinot Noir di California di esprimersi al meglio; infatti è citato spesso come il vitigno più difficile da coltivare ma oggi è di gran lunga il più apprezzato.

Recentemente Skywalker Properties e Lucas Real Estate Holdings di George Lucas  ha acquisito una tenuta in Provenza, Château Margüi, azienda vinicola nella catena montuosa del Bessillon sud-occidentale: 40 ettari di vigneti  circondati da un castello del XVIII secolo e 200 ettari di foresta; CEO Angelo Garcia  ha dichiarato che la tenuta incarna la filosofia Skywalker della gestione del territorio e del rispetto del terroir.

Da quest'anno i vigneti di Skywalker importeranno il  Margüi Rosé di Château Margüi , uno dei più premiati rosè di Francia : Syrah 70%, Grenache 20%, Vermentino 10% con note bianche di frutta e fiori, un esplosione di freschezza;l'annata 2016 ha ricevuto due medaglie, Medaglia d'argento  Vignerons Indendendants 2017 e Medaglia d'argento, Mondial du Rosé 2017.

Il rosè sta diventando un vero e proprio must in America e le vendite sono in netto rialzo grazie  alla qualità  offerta dai produttori francesi: sono vini rosati cosiddetti "estremi", grazie alle selezioni parcellari di vigneti dediti esclusivamente alla produzione di questo vino.

May the Force be with you!

For further informations

www.skywalkervineyards.com

sabato 26 agosto 2017

Wine Zorro Banderas

Banderas Wine

Wine Zorro 

Tempranillo Banderas

L'attore spagnolo di fama mondiale Antonio Banderas è stato ospite della quindicesima edizione di Ischia Global, poco prima della scossa di terremoto che ha colpito l'Isola di Ischia in piena estate: la sua consacrazione a star mondiale arriva con  "The Legend of Zorro"; il divo andaluso ha presentato l’anteprima di “Black Butterfly", film girato in Italia e in Colorado, dove  interpreta «un ex sceneggiatore di successo che tocca il fondo».

Nel 2017 Antonio Banderas ha affrontato un delicato intervento al cuore che ha cambiato per sempre la sua vita ,lasciandosi alle spalle la sua vita frenetica di star del cinema: il vino è da sempre la sua più grande passione e  promuove un nuovo stile di vita tra i suoi vigneti in Spagna.

La Spagna ha svolto un ruolo rilevante come "Paese Ospite" nell’ambito del Vinexpo, Salone francese  del The World of Wine & Spirits 2017 : La Cité du Vin di Bordeaux  ha presentato le principali denominazioni d’origine spagnoli durante l'evento "A Taste of Spain".

Ora Zorro Banderas è co-proprietario di Anta Banderas, una cantina nella Ribera del Duero, famosa area vinicola situata a nord di Madrid lungo le rive del fiume Douro: la tenuta è stata fondata dalla famiglia Ortega e si estende su 235 ettari; da qui  grandi rossi spagnoli nascono dal Tempranillo, la varietà a bacca nera più importante in Spagna.
  Il vitigno è di natura precoce, diffuso nel Mediterraneo in zone di uvaggio IGT, un vino dal  colore rosso rubino intenso e caldo al palato, che rispecchia il temperamento del macho Banderas. L'azienda vitivinicola ha un potenziale produttivo di 2 milioni di bottiglie l'anno  da sviluppare principalmente sul mercato americano ed europeo.

In una intervista  al quotidiano El Mundo l'attore spagnolo ha rivelato di voler incentivare l'enoturismo a Nord della penisola iberica: in cantiere c'è un progetto per la costruzione di un hotel di lusso nella sua tenuta in cui trattenere gli ospiti con conferenze sul vino e  la  letteratura
Banderas ha lasciato ancora il segno di Zorro, vera e propria fonte d'ispirazione per visionari imprenditori  del vino,  radicati nel loro territorio e ambasciatori della cultura del vino.

For further information

www.riberaruedawine.com